Cenni Storici - Οργανισμός Λιμένος Ηγουμενίτσας | Ο.Λ.ΗΓ Α.Ε
article_page_banner_img
article_page_banner_logo

Porto di Igoumenitsa

AUTHORITA PORTUALE DI IGOUMENITSA

Cenni Storici

L’ area di Thesprotia  è stata abbitata all’epoca preistorica , pero non esistono ritrovamenti archeologici relativi ad  insediamenti nella zona di Igoumenitsa e del suo porto. Si presume che questi  territori sono stati abbitati abastanza più tardi

 Informazioni per il porto dell’ epoca  arcaica ,classica ed ellenistica non esistono.  Solo durante l’ epoca  romana  si fa riferinento all’ insediamento di  Ladochori dove  esistono ritrovati dei resti archeologoci. Il porto  di  questa zona viene solo utilizzato occasionalmente come ancoraggio e si fa riferimento di nuovo  al 1285. Durante la dominazione otomana e stata  costruita una piccola fortezza  situata a Grava  avendo avuto importante  ruolo alle guere Veneto-Turche e si  è fatto saltare in aria dai Veneziani il 1685.Il porto esistente essendo considerato  di  relativa importanza , non ha avuto nesun sviluppo fino al 1908. 

Il  1912 la Thesprotia e stata incorporata allo stato greco con le sue provincie spartite ai distretti aministrativi di Ioannina e Prevesa . Fino al decennio del 1930 sono stati instalati gradualmente nella città nuovi abbitanti ed il 1936 arrivavavano a circa  750 persone . 

La posizione geografica  della città e del suo porto di fronte a Corfù  ha attirato l’ attenzione degli  armatori  che  hano messo  un servizio bissettimanale  tra Igoumenutsa e Corfù. Per mancanza di infrastrutture  portuali il trasporto di passegeri si facceva  con le barche  e il carico scarico di merci con le maune.

L’ anno 1925 gli abbitanti hano chiesto il collegamento del porto con la città di Ioannina attraverso una autostrada ed il governo ha deciso il 1928 di valorizzare il porto di Igoumenitsa . Con la Legge  353 dell’  1936, vienne istituita la Provincia di Thesprotia con capitale provinciale l’ Igoumenitsa. Viene costruito  un piccolo molo dove si accostavano barche  e maune  ed una tettoia per l’ immagazzinamento di merci.

La situazione rimaneva tale fino  il 1950 quando è stato deciso  il collegamento con ferry-boat con l’ Italia attravero la linea Patrasso-Igoumenitsa-Korfu-Brindesi. Le opere portuali per l’ ulteriore sviluppo del porto hanno cominciato il 1958 e sono stati completati il 1960

Fino il 1996 questo porto naturale  situato al covo della baia di Igoumenitsa  si limitava a  due banchine , una  al nord  ed una al sud. La banchina nord aveva una lunghezza di 100 metri ed era larga di  30 metri  per l’ ormeggio  delle  navi fery  della linea Grecia-Italia .

La banchina sud aveva  una lungheza di 100 metri e largezza di 125 metri ed era la banchina principale del porto.Serviva  tanto i fery della line Grecia –Italia che le navi cisterna e le navi di carico misto che arrivavano al porto.Tra le due banchine esisteva una zona costiera di basamento di una lungheza di 480m. Ai basamenti costieri accostavano delle navi che faccevano il  servizio giornaliero e delle gitte turistiche tra Igoumenitsa e Corfu ed altre navi di turismo e pescherecci (sopratutto alla zona costiera nord ). L’esistente finora canale aveva una lunghezza di 9m. che bastava  per la traversata   di un solo fery alla volta

Questo era  il “Porto Vechio” che serviva le linee nazionali ed internazionali. La prima nave della linea era la nave “Egnatia” della societa’ greca ELMES(Linee Greche Mediterranee) ed in associazione con la prima un anno dopo il 1961 si e messo al servizio la nave “APPIA” dell’ ‘’ADRIATICA’’. Non per caso  le navi portavano i nomi dei due grandi assi stradali dell’ Impero Romano.  APPIA era il nome  della via  che collegava Roma con Brindisi ed EGNATIA la via che collegava il Durazzo con Constantinopole.

L’ EGNATIA era stata coostruita in Francia il 1960. Aveva una lunghezza di 115,42m.e largezza di 17,23m.e pescaggio di 4,11m, e vellocita’ di 18mili/ora,poteva trasportare 115 rottabili. Questa linea lavorava in pienno e la famosa nave” Egnatia”  grazie al suo lusso e grandezza era molto ammirata dalla gente , fino alla fine dehli anni ottanta era in servizio alla linea Igoumenitsa-Korfu-Brindesi e due volte alla settimana toccava il porto di Patrasso.

 

Autorità Portuale di Igoumenitsa

CONTATTACI

port_authority_icon
Email

olig@olig.gr

Show Buttons
Hide Buttons

ΟΡΓΑΝΙΣΜΟΣ ΛΙΜΕΝΟΣ ΗΓΟΥΜΕΝΙΤΣΑΣ Α.Ε.
Τερματικός  Σταθμός – Τ2
Νέος Λιμένας Ηγουμενίτσας
Τ.Κ. 46100
ΗΓΟΥΜΕΝΙΤΣΑ
Τηλ.: 2665099300
Fax: 2665099330
e-mail:olig@olig.gr 

 
 Διεύθυνση Διοικητικού, Οικονομικών και Προμηθειών   2665099307 (Γραφείο Διευθυντή), e-mail:mitselos@olig.gr 

Διεύθυνση Λιμενικών Υπηρεσιών    2665099335 (Γραφείο Διευθυντή), e-mail:cdiamanti@olig.gr

Διεύθυνση Ανάπτυξης 2665099331 (Γραφείο Διευθυντή) (e-mail:apiroti@olig.gr)

Διεύθυνση Έργων           2665099318 (Γραφείο Διευθυντή), email:tasosef@olig.gr

Ανεξάρτητες Υπηρεσίες

IGOUMENITSA PORT AUTHORITY S.A

Central Passenger Terminal 2
New Port of Igoumenitsa
P.C. 46100
IGOUMENITSA
Tel.: +302665099300
Fax: +302665099330

 

Administration  Finance and Supply Directorate +302665099307 (Director’s Office) e-mail:mitselos@olig.gr

•             Administration Department +302665099317

•             Finance Department +302665099312

•             Supply Department +302665099332

Port Services Directorate +302665099335 (Director’s Office) e-mail:cdiamanti@olig.gr

•             Port Support Department +302665099332

·             Port Exploitation Department +302665099328

 

Development Directorate +302665099331 (Director’s Office) (e-mail:apiroti@olig.gr)

•             Marketing Department  +302665099343 email:development@olig.gr

•             Works, Research and European Projects Department +302665099345 email:pgatselou@olig.gr

Civil Engineering Works Directorate +3026665099318 (Director’s Office) email:tasosef@olig.gr

•             Department of Construction Works and Environmental +302665099319

Independent Services

•             Directorate’s Secretariat +302665099302-303, e-mail:olig@olig.gr   

•             Legal Office +302665099315, email:georgiou@olig.gr

•             Press Room +302665099331 e-mail:apiroti@olig.gr

·                  Telecommunications Office +302665099331 e-mail:apiroti@olig.gr 

·                  ISPS Office +302665099332, email:nikolpan@olig.gr

·                 Organizational  and Quality Department

AUTORITA PORTUALE DI IGOUMENITSA S.A.
Terminal Τ2
Nuovo Porto di Igoumenitsa
C.P. 46100
IGOUMENITSA
TEL: 2665099300
Fax: 2665099330
e-mail:olig@olig.gr 

Administration  Finance and Supply Directorate +302665099307 (Director’s Office) e-mail:mitselos@olig.gr

•             Administration Department +302665099317

•             Finance Department +302665099312

•             Supply Department +302665099332

Port Services Directorate +302665099335 (Director’s Office) e-mail:cdiamanti@olig.gr

•             Port Support Department +302665099332

·             Port Exploitation Department +302665099328

 

Development Directorate +302665099331 (Director's Office) (e-mail:apiroti@olig.gr)

•             Marketing Department +302665099343 email:development@olig.gr

•             Works, Research and European Projects Department +302665099345 email:pgatselou@olig.gr

Civil Engineering Works Directorate +3026665099318 (Director’s Office) email:tasosef@olig.gr

•             Department of Construction Works and Environmental +302665099319

Independent Services

•             Directorate’s Secretariat +302665099302-303, e-mail:olig@olig.gr   

•             Legal Office +302665099315, email:georgiou@olig.gr

•             Press Room +302665099331 e-mail:apiroti@olig.gr

·                  Telecommunications Office +302665099331 e-mail:apiroti@olig.gr 

·                  ISPS Office +302665099332, email:nikolpan@olig.gr

·                 Organizational  and Quality Department

Font Resize
Contrast
X
Click to listen highlighted text!